Onorario

Gli onorari dello studio sono stabiliti nel pieno rispetto della trasparenza con il cliente e delle regole etiche della professione forense.
 
Per il primo appuntamento la parcella stabilità è di 200 € I.V.A. esclusa, ovvero 240 € I.V.A. inclusa  (I.V.A. non dovuta dai non residenti nell'U.E.).
 
Dopo l'incontro preliminare, se il cliente desidera affidare il proprio caso all'avvocato COUDRAIS, si conclude un accordo tra lo studio e il cliente con onorario concordato, prima di ogni diligenza. 

Lo studio propone due formule:

1. L'onorario a tariffa oraria :


L'attività dell'avvocato è retribuita in base al tempo impiegato per l'esecuzione dell'incarico, secondo la tariffa oraria determinata nell'accordo iniziale.

La tariffa oraria media è di 250 € + 50 € di I.V.A. (I.V.A. non dovuta dai non residenti nel l'U.E.).

2. L'onorario "a risultato" :

Gli onorari sono calcolati in base al guadagno, al risparmio o al beneficio fornito al cliente.

Si tratta di un compenso ulteriore che si somma al compenso a tariffa oraria, ma ne consente altresi un'eventuale riduzione.



Esistono diverse possibilità per coprire gli onorari :

1. L'assicurazione di protezione giuridica: 

Lo studio vi invita a verificare se la vostro assicurazione include una garanzia di protezione giuridica. In tal caso, le spese legali pagate allo studio possono essere coperte, in tutto o in parte, dall'assicurazione secondo il contratto stipulato. La copertura assicurativa sulla protezione giuridica non preclude la scelta autonoma del proprio legale.


2. Il rimborso delle spese legali e extra-legali dalla controparte :

Il Codice di procedura civile (articolo 700) e il Codice di procedura penale (articolo 475-1) prevedono che il giudice ordini alla controparte di rimborsare parzialmente o integralmente le spese legali e le spese sostenute per il procedimento giudiziario.